Accedi al sito

Username *
Password *
Ricordami

Crea un account

I campi con (*) sono richiesti.
Nome *
Username *
Password *
Verifica pswd *
Email *
Verifica email *
Captcha *
Reload Captcha

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La fotografa francese Jeanne Fredac sarà per la prima volta a Napoli dal 9 al 24 marzo 2017 con una triplice mostra, allestita all'Institut français, al Goethe-Institut e all'Instituto Cervantes  di Napoli , che inaugura con un unico vernissage il 9 marzo 2017, ore 18, all'Istituto francese di Napoli. 

Un  progetto nato dalla volontà dei tre Istituti culturali europei di Napoli, associati nell'ambito della rete “EUNIC Naples”, di rafforzare la loro cooperazione, nell'anno che segna il sessantesimo compleanno del Trattato di Roma, istitutivo della Comunità Europea.

Jeanne Fredac, artista autodidatta,  francese, di madre spagnola, residente a Berlino, ma cittadina deterritorializzata e, come ama definirsi, vagabonda tra Europa ed USA, ci offre nei tre Istituti di cultura le sue opere tratte dalle serie “Rovine Contemporanee” e “Cuba”

Rovine Contemporanee”, condivisa tra l'Istituto francese e il Goethe-Institut, ci conduce in un viaggio nella Germania dell'Est dimenticata. Dopo avere percorso le città della Germania dell’Est dal 2006 al 2015, la fotografa rovescia le idee preconcette con Rovine Contemporanee, rivelando la dolcezza in questi edifici abbandonati e queste fabbriche in disuso della vecchia RDT dopo la caduta del Muro. Luoghi dove gli essere umani sembrano essere assenti per un istante soltanto,…metafora dolce e tragica del cataclisma che è l’oblio per le cose che ci circondano, ma anche per ognuno di noi.  

La serie “Cuba” è visitabile all’Instituto Cervantes. Jeanne Fredac,, ci offre in questa mostra il suo incontro con una  Cuba urbana, neglii spazi abitati da un popolo che ha vissuto gloria e decadenze. Se la figura umana è assente,…  lo sguardo della Fredac ne ripercorre le tracce attraverso la recente storia di Cuba soffermandosi  su oggetti e manufatti desueti… che compongono l’archeologia di un popolo, provato ma vivo”. (Paola Laura Gorla)..

Jeanne Fredac sarà protagonista di altri  tre eventi speciali: 

- 13/03, ore 17, l'Istituto Cervantes ospiterà una conferenza dal titolo “Uno sguardo su Cuba”,per discutere della mostra con l'intervento dell’ispanista Paola Laura Gorla (Università L’Orientale) e di Elena Tavani, professoressa di estetica (Università L’Orientale).

- 14/03, all'Institut français Jeanne Fredac incontra gli studenti della Scuola francese;

- 15/03, al Goethe-Institut Jeanne Fredac incontra gli studenti dell’Istituto Superiore “Mario Pagano”. 

La fotografa Jeanne Fredac partecipa al progetto di Residenze d'artista avviato da diversi anni dall'Institut français Napoli, e resterà in città per tre settimane durante le quali lavorerà e dialogherà con la città. 

Sito internet artista: www.jeannefredac.com 

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

 Vernissage: 9 marzo 2017, ore 18 - Institut français Napoli 

Orari della mostra

Institut français Napoli: lun - ven: ore 9- 20, sab: ore 8:30- 19.

Goethe-Institut Neapel: lun- ven: ore 9:30-13 e ore 15 – 16. Sab: ore 9:30 – 12:30

Instituto Cervantes: lun-ven: ore 10- 18, e sab. ore 10- 13.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti appassiona scrivere?

Ti interessano le nostre tematiche?
Contattaci e scrivi per noi.

Hai una startup innovativa

o un’impresa di successo?
Contattaci e la promuoveremo.

Hai bucato il cielo di cristallo?

Sei al top della carriera?
Consentici di rallegrarci con te. Contattaci.
Assodonna.it

AssoDonna ONP è nata nel 1995 per promuovere le Pari Opportunità di occupazione e l’imprenditoria femminile. Oggi ispira le donne verso le imprese, le start up innovative e la nuova economia.
I contenuti riguardano: lavoro e pari opportunità nell’economia del futuro, imprese, start up innovative e finanziamenti, interviste e storie di successo, notizie su cultura e innovazioni tecnologiche.