Accedi al sito

Username *
Password *
Ricordami

Crea un account

I campi con (*) sono richiesti.
Nome *
Username *
Password *
Verifica pswd *
Email *
Verifica email *
Captcha *
Reload Captcha
Rapporto Censis migliori università in Italia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La Classifica Censis Università del Rapporto Censis Università 2017-2018

Il Rapporto fornisce un efficace strumento di orientamento a chi deve scegliere un corso di studi e vuole essere orientato su come scegliere tra le migliori Università in Italia per darsi una chance in più nella propria vita professionale. L'ultimo Rapporto Censis fornisce una classifica delle Università suddivise in varie tipologie.

La scelta è innanzitutto tra le Università statali e non statali, per valutare le strutture di cui esse dispongono, il tipo di servizi e di internazionalizzazione e comunicazione offerti, il tipo di corsi e la possibilità di spendere il titolo di studio all’estero. In tutto, il Dossier del Censis sulla Classifica delle Università italiane, ha stilato 40 classifiche, in cui primeggiano ancora una volta Bologna tra le Università mega statali, la Bocconi di Milano tra le private, Perugia tra i grandi atenei, Siena tra i medi e Camerino tra i piccoli.

Bologna mantiene la prima posizione e primeggia nelle strutture e nell'internazionalizzazione, mentre Pisa nei servizi, La Sapienza di Roma nelle borse di studio, Palermo e Torino nella comunicazione e nei servizi digitali. La seconda è Firenze, che non eccelle, ma mantiene buoni livelli medi. Padova e La Sapienza di Roma sono ben classificate nella comunicazione, nei servizi digitali e nell’internazionalizzazione. Prima tra i grandi atenei statali si conferma Perugia, eccellenza per comunicazione e servizi digitali e internazionalizzazione.

Seguono Pavia, Parma, l'Università di Modena e Reggio Emilia che passano dai medi ai grandi atenei migliorando nei servizi agli studenti. Tra i grandi atenei non statali Milano primeggia con la Bocconi e la Cattolica e con il Politecnico supera Venezia, Torino e Bari. Tra i medi atenei statali (da 10mila a 20mila iscritti) primeggia Siena, grazie alle borse di studio, seguono poi Trento per borse di studio, strutture e comunicazione infine Sassari per strutture, comunicazione e servizi digitali, Trieste e Udine.

La Luiss di Roma primeggia tra i medi atenei privati (tra i 5 e i 10mila iscritti), mentre guida la classifica dei piccoli atenei non statali (fino a 5mila studenti) Bolzano. Tra le piccole università, che hanno fino a 10mila iscritti, prima è Camerino seguita da Teramo, Foggia a Macerata.

 

Ti appassiona scrivere?

Ti interessano le nostre tematiche?
Contattaci e scrivi per noi.

Hai una startup innovativa

o un’impresa di successo?
Contattaci e la promuoveremo.

Hai bucato il cielo di cristallo?

Sei al top della carriera?
Consentici di rallegrarci con te. Contattaci.

Assodonna

AssoDonna ONP è nata nel 1995 per promuovere le Pari Opportunità di occupazione e l’imprenditoria femminile. Oggi ispira le donne verso le imprese, le start up innovative e la nuova economia.
I contenuti riguardano: lavoro e pari opportunità nell’economia del futuro, imprese, start up innovative e finanziamenti, interviste e storie di successo, notizie su cultura e innovazioni tecnologiche.